<

NEON GENESIS EVANGELION SU NETFLIX

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

ArticoliNewsAttualitàEventiLifestyle

NEON GENESIS EVANGELION SU NETFLIX: LA CANNARSIZZAZIONE SENZA NESSUNA RECALCITRANZA

NEON GENESIS EVANGELION SU NETFLIX: LA CANNARSIZZAZIONE SENZA NESSUNA RECALCITRANZA


Neon Genesis Evangelion è da oggi su Netflix. Il che, per chi è abbonato a retepellicole, consente a) di ripupparsi tutta la serie di Anno in alta definizione, b) di riguardarselo in giapponese sottotitolato, c) di ascoltare i nuovi dialoghi in italiano curati da Cannarsi in cannarsico, con Shinki Ikari, anzi Ikari Shinji, Misato e gli altri che parlano come i personaggi di un film Ghibli curato da Cannarsi. Facendoti venire voglia di prendere a testate un muro dopo cinque minuti [...]

L'Unità Prima pronta per lo Stato di Furia.
 
Il nuovo doppiaggio di Evangelion è in effetti una cannarsata di secondo livello. Già responsabile in parte dei dialoghi della prima versione, ora è tornato a Neo Tokyo-3 a briglie sciolte. Bastano cinque minuti del primo episodio, dicevi.

Cinque minuti in cui gli angeli diventano apostoli - il suo nickname è sempre stato Shito, figurati se Cannarsi si lasciava scappare l'occasione per cambiare la traduzione del termine. Nonostante tutti quegli "angel" della versione internazionale e il fatto che per casi del genere, per te, dovrebbe valere sempre la storia del Grande Cocomero di Charlie Brown - il berserk "stato di furia", i cognomi precedono sempre - alla giapponese - i nomi, l'EVA-01 è"Unità Prima", e i militari parlano di attacchi portati "senza nessuna recalcitranza" e di "procedere alla messa in uso come da programmato", prima di chiosare con un "È un vero peccato, ma pare che il turno di voialtri non ci sarà". E il Conte Raffaello Mascetti muto.
Tutto, d'improvviso, è un Ghibli di Cannarsi con un non-robot viola e verde che s'incazza di brutto, in un mare in cui galleggiano noialtri e voialtri.
Gli appuntati Ikari Shinji e Soryu Langley Asuka.
 
Non sei mai stato tenero con i lavori curati da quest'uomo. Non condividi affatto la sua concezione di adattamento, né le argomentazioni o il tono usati negli anni per sostenerla, indicandola peraltro come unica via percorribile in un mondo di stolti. E certo ti fa meno specie il completamento della cannarsizzazione di Evangelion rispetto a quanto sentito in anni di suoi film Ghibli in cui i bambini parlavano come nonne dell'ottocento che avevano fatto le elementari con Yoda su Dagobah.

Ma questa cosa del fermarti con un "Eh?" ogni tre secondi, quando qualcuno parla, chiedendoti cos'è che hai appena ascoltato, continua a farti un effetto straniante che non ha paragoni. Lo scopo è trasformare ogni scambio, indipendentemente da quanto drammatico sia in originale, in qualcosa di cui ridere con gli amici? In un'ilare gag pronta per un meme da social? Se sì, oh, bingo.

Hai sempre trovato risibile la cantilena ripetuta dai suoi pretoriani, quando si organizzavano per fare del bullismo telematico ovunque si mettessero in discussione le teorie del loro vate (tipo qui, metti). No, criticare la via di Cannarsi non vuol dire sposare le traduzioni fantasiose e le girellate anni 80.

Esistono tanti riadattamenti moderni più fedeli all'originale, in qualsiasi media, senza la necessità di ricorrere a un linguaggio aulico, barocco, a tratti incomprensibile e parlato da una sola persona sul pianeta Terra.


Torni a guardarti qualche puntata. Ma sei indeciso se farlo direttamente e subito in giapponese sottotitolato - con una traduzione in italiano e non in cannarsico. Nel terzo episodio, giusto per fare un esempio, "L'evacuazione risulta completata" (sottotitoli) diventa in audio "Ci è giunto comunicato che hanno già COMPLETATO DI PRENDERE RIFUGIO". Nel raffronto ti è partito un Santamadonna, lo ammetti - o goderti in audio l'entertainment aggiuntivo offerto dall'Unità Prima che s'incazza e va in stato di furia o dai compagni di scuola di Shinji che lo chiamano 200 volte "il trasferito".

Tra un "Questo ancora non può sapersi. Se non servirà a nulla, sarà lo stesso che essere vano", un "L'attuale Shinji, da qualche parte nel suo animo, spaventato dal dolore, si starà facendo codardo" e l'altro.

Ah, credi per una faccenda di diritti, ma non c'è manco Fly Me to The Moon sui titoli di coda. E Bayonetta piange.

Entry requirements for Italy : On March 1, the country relaxed entry requirements for travelers from non-EU countries, including the United States. All fully

Why Travel to Italy from US Entry restrictions continue to decrease throughout Europe, and these days Americans are more interested than ever in traveling

GUIDA ALLE CLASSI DI NEW WORLD Come ogni gioco MMORPG che si rispetti ovviamente anche il nostro caro amato New World ha delle classio ben specifiche

PRODOTTIDIGITALI SERVIZI

?08:38:40?